Search  

 


Ecco il Governo Renzi!!!...e adesso?

         


Ultimo Tanko a San Marco

di Ludovico Martello

Governo RenziSe è questo il governo del rottamatore possiamo veramente sperare in un programma rivoluzionario. Scherzi a parte, sospendiamo il giudizio e valuteremo nelle prossime settimane la reale capacità riformistica ed innovatrice della nuova compagine governativa. Certo si può già ipotizzare che il ministero della Giustizia non perseguirà una linea giustizialista. E Berlusconi potrà stare più tranquillo.  Leggi Tutto

 Il Socialismo o è libertario o non è

 Renzi, il Duce, Forza Nuova e Grillo

 No soldi, No voto...!

 

Vincenzo Mannello

Ultimo Tanko a San MarcoQuesto il sogno di Luigi Faccia, il Tanko (armato) ai piedi del Leone di San Marco. Con contorno di Serenissimi alla conquista dell'indipendenza. Con le buone o con le cattive "la repubblica romana" avrebbe ceduto. Così "l'impresa" del 1997,fallita senza che si fosse sparato un colpo, avrebbe trovato degna conclusione. Eh, i precedenti erano tutto sommato illustri e parlavano chiaro, anche se più cruenti e datati. Pochi anni dopo i fratelli Bandiera e il fallimento di Sapri non riuscì a Garibaldi il tris di conquistare il Regno delle Due Sicilie ?  Leggi Tutto


Sull'eutanasia ed il suicidio assistito. Tolleranza al di là delle leggi

         


Comunisti: a volte ritornano

di Luca Bagatin

Sull'eutanasia ed il suicidio assistito. Tolleranza al di là delle leggi Sa femina accabadora era, nei tempi arcaici, in Sardegna, una figura femminile avvolta in uno scialle nero, chiamata dai parenti al capezzale del congiunto sofferente che stava per spirare. L'accabadora portava con sé un martello di legno, un matzolu, come si dice in gergo sardo, che, una volta al capezzale del morente, dopo averlo accarezzato, gli assestava un colpo secco alla nuca. Tutto, nei tempi antichi, accadeva nel più assoluto riserbo, nella più assoluto rispetto della vita e dunque della morte. Nella più assoluta compassione per il sofferente. Sa femina accabadora, oggi, nei tempi ormai postmoderni, non esiste più. E, se esistesse, sarebbe perseguita per e   Leggi Tutto

 

di Vito Varricchio

Alexis Tsipras e Martin SchulzL’ultima volta che Alexis Tsipras era stato in Italia, 19 luglio 2001, in occasione del G8 di Genova, fu rispedito in patria insieme ai suoi collaboratori, un migliaio di no global greci. All’epoca era il segretario del movimento giovanile Synapsimos, dal quale è nato il partito Syriza, partito accreditato dai più recenti sondaggi al 31,5% dei consensi, così da superare la coalizioni delle larghe intese tra il partito di centrodestra Nea Democratica e i socialisti del Pasok. In questi giorni, precisamente il 7 febbraio, si è presentato in Italia al Teatro Valle, non solo come il semplice candidato alla presidenza della Commissione da parte del Gue Leggi Tutto

 Silvio Berlusconi: il comunista occulto


Gli ultimi giorni di Pompei...i prossimi

         


Virtuosa Rivoluzione ed Ingannevoli Profezie

di Vincenzo Mannello

Populismo e gastronomiaNettuno, nella sua domus di Pompei e, mentre che si può...,pure delle volgari griglie di ferro cromato di una passerella. Questi gli ultimi furti realizzati nel secondo più importante sito archeologico d'Italia. L'agonia di Pompei, strappata all'oblio del 79 (anno dell'eruzione del Vesuvio che la seppellì) con gli scavi iniziati nel 1789 da Carlo III di Spagna e Napoli, continua da quasi mezzo secolo. Non sono uno storico e neppure un archeologo e non sottopongo una riflessione cattedratica sull'argomento. Leggi Tutto

 

di Tullio Pascoli

VILLAGES (Villaggi)di Richard Critchfield Durante tutto il secolo che abbiamo alle spalle, con buona dose di ingenuità da parte degli sprovveduti creduloni e di altrettanti cinici integranti della sinistrosa militanza mancina, siamo stati assediati dalle sediziose lezioni, ambiguamente spacciate per umanitari e lusinghieri insegnamenti, in cui, in disciplinata simbiosi con i proclami egualitari dalle migliori intenzioni ma cause di una miriade di prematuri decessi,  Leggi Tutto


La Crimea torna a casa

         


Ritratti di donna

Vincenzo Mannello

La Crimea festeggia il risultato referendarioPiaccia o meno ad Obama, alla Nato, alla Ue, all'Onu, al Vaticano e, per finire, all' Uefa il popolo ha scelto : la Russia. Chiunque, come ad esempio i sopraelencati, non sia in assoluta malafede non può che prendere atto del referendum di ieri. Leggi Tutto

Vincenzo Mannello: ....facile con il microfono in mano. Ruggero Po replica: gran parte della popolazione in Crimea è russofona

Flik e Flok a Sebastopoli...?

La bandiera russa sventola sul parlamento della Crimea

 

di Luca Bagatin

RITRATTI DI DONNA, Ipertesto Edizioni Non si dovrebbero dare anticipazioni, ma, le anticipazioni, sono pur sempre meglio delle posticipazioni. Le anticipazioni sono un po' come gli antipasti: rompono la fame. Rompono i tabù di coloro i quali sono a dieta e, a volte, rompono anche le scatole a coloro i quali si sentirebbero dunque in obbligo di risponderti: ma della tua anticipazione, francamente, chissenefrega ! Detto ciò desidero anticipare l'uscita del mio prossimo libro che, forse, sarà anche il mio ultimo (ma non avevo detto la stessa cosa anche di “Universo Massonico”, ovvero il mio primo libro ?). Leggi Tutto

 

         

 

 

 

 
 


Ernesto Rossi-Breviario di un liberista eretico

         


Archivio Storico del Sannio 2012 : Editoriale

di Gianmarco Pondrano Altavilla

Ernesto Rossi - Breviario di un liberista ereticoGli eretici, si sa, danno fastidio. La storia dei fanatismi religiosi, e non, sta lì a ricordarcelo ove mai ce ne fosse bisogno. L’eretico non è solo colui che non risponde a una certa idealità. È peggio. Come suggerisce l’etimologia del termine, è qualcuno che propone un’altra idealità. Dividendo, separando, sconvolgendo al livello del pensiero (il più pericoloso e dirompente) uno schema per affermarne un altro. Il più infame dei rompiscatole: quello che insinua il dubbio. Ernesto Rossi era un eretico.Leggi Tutto

 

Gaetano Pecora

Archivio Storico del Sannio 2012Scrivo questo editoriale il 9 dicembre 2013, esattamente un mese prima che cada il decennale della morte di Norberto Bobbio. Intendiamoci: lo avrei ricordato comunque perché, per poco che si abbia vivo il senso della gratitudine, non è dato dimenticare chi ci educò al gusto del pensare chiaro e diritto. Sennonché scorrendo le pagine che allestiscono questo fascicolo, più veloce e come sorridendo la memoria è tornata al suo magistero. Forse non proprio per il meridionalismo ... Leggi Tutto

 

 


L’Italicum tra governabilità e democrazia

         


Una legge che favorisce l’astensionismo e non recupera il malessere

di Davide Parascandolo

L’Italicum tra governabilità e democraziaIl dibattito relativo alla governabilità, o meglio quello sulla sua assenza, domina incessantemente da decenni sui media e nell’opinione pubblica nostrana. Essa è assunta come il valore supremo da dover perseguire in una moderna e matura democrazia rappresentativa.Pur essendo un principio assolutamente fondamentale, è opportuno tuttavia intavolare alcune riflessioni inerenti proprio questa supposta maturità, considerazioni peraltro strettamente legate alla  Leggi Tutto

Legge elettorale incostituzionale

Rinnovamento etico prima che elettorale

 Riforma elettorale: qualcosa sembra muoversi

 

di Antonio Simiele

Una legge che favorisce l’astensionismo e non recupera il malessere

Per la nostra Costituzione la legge elettorale dovrebbe garantire innanzitutto il legame tra l’eletto e i suoi elettori. Chi viene eletto dovrebbe dare voce e rappresentanza politica a chi lo ha votato e a questi rendere conto degli impegni assunti in occasione della campagna elettorale. La riforma proposta continua a tradire questo concetto, come già faceva l’abrogato Porcellum. Essa, senza le preferenze o l’uninominale, priva i cittadini della possibilità di scegliere e Leggi Tutto

 Quando la politica fa strage di libertà e non rispetta le sue stesse leggi

Ricominciamo da "Amore e Libertà": contro il Renzusconismo e l'Europa delle élite


Analisi di Massimo Teodori sulla proposta di legge elettorale Renzi - Berlusconi

Massimo Teodori

 

 

 

PoliticaMagazine.info ospita un confronto a più voci sulla proposta di riforma della legge elettorale. Apriamo il confronto con le acute riflessioni del prof. Massimo Teodori. Leggi Tutto

 

Da EST le ombre del passato

I Colpi di Martello

L' Occhio Capovolto - a cura di Arnolfo Petri

La quarta di copertina

 

Appunti di Politica Online

 

Pensatori Politici

 

Gaetano Pecora

 

Premio Giacomo Matteotti

 

left

left

 

Forexpros, il Portale del Trading sui titoli di borsa

 

 


 

PoliticaMagazine.info,prima di pubblicare foto,video o testi ricavati da internet ,compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti d’ autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell’ uso dei materiale riservato, scrivetici alla redazione@politicamagazine.info : provvederemo  prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.

Attenzione! Il tuo numero IP sarà registrato insieme al commento. Se non lo hai già fatto... leggi il regolamento.

Attenzione!!! Per la segnalazione di commenti inappropiati  scrivere alla redazione@politicamagazine.info

Tutte le attività redazionali e di collaborazione sono prestazioni a titolo totalmente volontario e gratuito (non prevedendo nessuna forma di compenso).

Questo sito non rappresenta una testata gionalistica in quanto non viene aggiornato con nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodoto editoriale ai sensi della legge n°62 del 07.03.2001.

 Archivio Feed RSS - Ultime Notizie Online intopic.it Riassunto, il raccoglitore delle notizie della rete! Aggregatore notizie RSS

Licenza Creative Commons
Questo Blog utilizza la  Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.

Home:Chi Siamo:Servizi:Download:Rubriche:Note Legali:Archivio
Copyright (c) 2009 - 2014 PoliticaMagazine.info - Napoli - rivista online - Condizioni d'Uso Dichiarazione per la Privacy